Aracari verde (Pteroglossus viridis)

L'aracari verde (nome scientifico: Pteroglossus viridis) è una specie di tucano. Si trova nelle foreste di pianura dell'America Meridionale nordorientale (precisamente, nello Scudo della Guyana) e nel nord-est del bacino amazzonico, nelle Guyane e a est del fiume Orinoco, in Venezuela.

Descrizione

E' lungo 30 – 40 cm e pesa 110 - 160 grammi, è il più piccolo degli aracari ed è fra i più piccoli membri della famiglia dei tucani.
La specie è stata chiamata aracari verde per il piumaggio verde che copre il suo ventre. La testa dei maschi è nera, mentre nelle femmine è rossastra.
Un aracari verde.

Alimentazione

La dieta dell'aracari verde consiste soprattutto di frutta, inclusi i frutti degli alberi di Cecropia e di Bacaba.
Gli orli dentellati del grande becco dell'aracari verde aiutano l'uccello ad afferrare e trattenere la frutta. Gli insetti sono anche una parte occasionale della dieta, dando le proteine agli uccelli.

Riproduzione

La riproduzione avviene da febbraio a giugno. L'aracari verde crea il nido nella cavità di un albero, e la femmina depone 2 - 4 uova bianche. I genitori cooperano nell'allevamento dei piccoli.

Cattività

In cattività, è il membro più allevato della famiglia dei tucani ed è il più popolare come animale domestico. Richiede una gabbia molto grande e giocattoli per prevenire la noia causata della sua natura attiva, ed una dieta ricca di frutta. Se tutti questi requisiti vengono rispettati, è un compagno affettuoso per molti anni.

Stato di conservazione

L'aracari verde gode di un ottimo stato di conservazione: secondo la classificazione IUCN, infatti, il rischio di estinzione è minimo.
Fonte: Green aracari - Wikipedia (traduzione)

Foto di Postdlf CCBY-SA 3.0